FAQ

Le domande più frequenti

Tutte le domande sull’idropulsore HYDRO CARE

L’ozono è una molecola composta da tre atomi di ossigeno: si ottiene colpendo l’ossigeno con una scarica elettrica (effetto corona) e in pochi minuti torna velocemente ossigeno.
L’ozono è tra i più potenti agenti ossidanti; è naturale, ha proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, analgesiche e immunomodulanti e, grazie alla sua azione, distrugge velocemente i batteri patogeni causa del 99% delle problematiche del cavo orale.

La tecnologia alla base dell’irrigatore orale HYDRO CARE è in grado di produrre ozono in quantità contenute e assolutamente sicure, e di miscelarlo con acqua per offrirvi una igiene orale completa e profonda.

A garanzia della vostra sicurezza inoltre, le quantità di ozono prodotte sono controllate, e subito dopo si ritrasformano in ossigeno non lasciando alcun residuo chimico, in modo ecologico e non invasivo.

Inoltre, l’ossigeno liberato, stimolando i tessuti del cavo orale, favorisce una veloce riduzione delle infiammazioni e la rigenerazione dei tessuti e delle lesioni (afte) permettendovi così di evitare l’utilizzo di colluttori a base chimica.

L’irrigatore orale HYDRO CARE  è un dispositivo certificato CE studiato per la cura della vostra igiene orale.

L’ossigeno-ozono terapia che ha sviluppato HYDRO CARE è una tecnica dolce che sfrutta le potenzialità dell’ozono, combinato con l’ossigeno per stimolare e aumentare i meccanismi di protezione nei confronti della produzione di radicali liberi determinando la riduzione di sostanze tossiche per le cellule.

Attiva la circolazione in tutti i tessuti favorendo il rilascio dell’ossigeno agli stessi, stimolando la loro rigenerazione  svolgendo diverse azioni: analgesica, antinfiammatoria, antibatterica, antimicotica, immunomodulante.

Il trattamento con l’ozono, in giuste quantità come quelle previste da HYDRO CARE, è completamente indolore e privo di controindicazioni. 

Tutte le domande sui Purificatori Sanificatori ARIAPURHA

La durata è funzione del livello di inquinamento dell’ambiente ove opera il purificatore, per esempio se lo immaginiamo posizionato all’interno di una falegnameria dove abbondano le polveri, dureranno molto meno di un altro posizionato all’interno di uno studio medico.

In ogni caso la durata può variare dai 12 agli 8 mesi e sarà la macchina a segnalare la necessità di cambiare i filtri.

Assolutamente sì, è addirittura consigliabile.

Si e cambierà in modo radicale la qualità dell’aria respirata con beneficio particolare per bambini, anziani e soggetti che soffrono di patologie respiratorie.

Sì, ARIAPURHA ha un blocco di tutte le funzioni per evitare interventi indesiderati sulla programmazione ed inoltre, in caso di ribaltamento od apertura, fermo macchina.

Tutte le domande sullo Sterilizzatore portatile PURHALUCE

Sì.

Numerosi studi hanno dimostrato che i raggi UV-C, chiamati anche raggi UVGI o radiazione violetta germicida, sono in grado di penetrare la parete cellulare dei microrganismi dannosi per la nostra salute e di distruggerne il DNA e lRNA, rendendoli inoffensivi. La banda UV-C elimina batteri, virus, funghi, spore, muffe ed acari e ne inibisce la riproduzione e proliferazione.

Il sistema di sicurezza è a due livelli:

  • Il dispositivo ha una modalità di accensione semplice per gli adulti ma complicata e non intuitiva per i  bambini.
  • Nel caso in cui il bambino si dovesse appropriare dell’oggetto, ed attirato dalla emissione violacea dei led girasse l’apparecchi per guardare la sorgente luminosa, un chip di controllo intelligente rileverebbe il movimento e spegnerebbe automaticamente e prontamente l’apparecchio.

La luce UV-C cosiddetta ‘lontana’, con lunghezza d’onda di 253,7 nm, non danneggia le cellule umane, poiché non riesce a penetrare nei tessuti.

PURHALUCE si ricarica attraverso un normale cavetto micro USB